efficienza energetica toscana

8 milioni di euro per l’efficienza energetica in Toscana.

Questa è la cifra del bando che aprirà a fine mese per Aziende sanitarie locali, Aziende ospedaliere e pubbliche amministrazioni.

Sono sempre più numerose le Regioni Italiane particolarmente attente all’efficienza energetica degli edifici pubblici.

INTERVENTI ATTIVABILI

Gli interventi previsti dal bando sono:

  • Sostituzione di serramenti e infissi;
  • Sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore o a collettore solare per la produzione di acqua calda sanitaria;
  • Isolamento termico di strutture orizzontali e verticali;
  • Sostituzione di impianti di climatizzazione con impianti alimentati da caldaie a gas a condensazione o impianti alimentati da pompe di calore ad alta efficienza;
  • Sistemi di climatizzazione passiva;
  • Impianti di cogenerazione/trigenerazione ad alto rendimento;
  • Sistemi intelligenti di automazione e controllo per l’illuminazione e la climatizzazione interna.

IL CONTRIBUTO

Il contributo sarà concesso nella misura massima dell’80% sotto forma di contributo in conto capitale. 

Ogni intervento dovrà essere preceduto da relativa diagnosi energetica eseguita ai sensi dell’Allegato 2 al D.Lgs. 102/2014 ed in conformità alle norme tecniche UNI CEI EN 16247
 
Il testo del bando per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici verrà pubblicato nel sito della Regione Toscana e, a partire da Settembre, verranno organizzate giornate di lavoro sul territorio per presentare i criteri del bando.

Cosa mettiamo a disposizione noi di Sfaer?

Ovviamente tutto ciò che riguarda gli impianti di climatizzazione e accessori alla ventilazione. La maggior parte dei nostri prodotti è in pronta consegna e consegnamo in tutta Italia in 48 ore.

Contattaci senza impegno!

Sfaer | Soluzioni impiantistiche per la climatizzazione

Condividi