Convegno Pordenone | Impianti di trattamento aria: obiettivo benessere

convegno pordenone impianti trattamento aria

Si terrà il prossimo 4 dicembre a Pordenone, presso la Sala Convegni di Unione Industriali di Pordenone, il convegno organizzato dalla Assistal sul tema  degli Impianti di trattamento aria.

Nel corso dell’evento saranno trattati diversi aspetti: dalla normativa alla corretta progettazione, dalla manutenzione alla sanificazione, per poi approdare alle tecnologie e innovazioni utili alla realizzazione di un impianto aeraulico a regola d’arte!

leggi ...

Valutazione del Rischio – Modulo Raccolta Dati per Preventivo – Aria SpA

Il metodo operativo A.R.I.A. è stato studiato e realizzato da noi di Aria Spa in collaborazione con l’Università di Udine al fine di standardizzare le procedure per la Valutazione del Rischio degli impianti di climatizzazione come richiesto dal Dlgs 81/2008 alleg. IV.

Metodo A.R.I.A. (Assegnazione Rischi Impianti Aeraulici)

Vantaggi del Metodo A.R.I.A.

leggi ...

Inquinanti aerodispersi nei saloni di parrucchieri

tinture per capelli

Shampoo, coloranti, ammoniaca, presolfati, stiranti sono tutte sostanze normalmente utilizzate nel settore delle acconciature che, se non controllate, possono diventare la causa scatenante di irritazioni e sensibilizzazioni cutanee, dermatiti irritative e allergiche, irritazione delle prime vie aeree fino purtroppo all’insorgenza del cancro.

A fronte di tutto ciò l’INAIL ha pubblicato il documento “Il rischio chimico nel settore acconciatura

leggi ...

Friuli Venezia Giulia: contributi per strutture e impianti nel comparto artigiano

contributi

Grazie al decreto del Direttore centrale attività produttive 1596/PRODRAF del 15 maggio 2014, sono stati riaperti i termini per la presentazione delle domande di contributo al CATA da parte delle imprese artigiane.

In particolare sono compresi i finanziamenti per sostenere l’adeguamento di strutture e impianti di cui all’articolo 55 L.R. 12/2002: adeguamento di strutture e impianti alle normative in materia di prevenzione incendi, prevenzione infortuni, igiene e sicurezza sul lavoro, antinquinamento​.

Il tutto per un importo minimo pari a 5.000,00€ e massimo di 50.000,00€.

Sfaer ti può aiutare nell’adeguamento di strutture e impianti grazie a tecnici qualificati, così potrai approfittare di questa occasione e presentare la domanda di contributo tramite Posta elettronica Certificata dalle 9:15 del 10 giugno 2014 fino alle 16:30 del 30 settembre.

Contattaci!

Inquinamento nelle scuole: uno studente su tre è positivo alle prove allergiche

Il Servizio di allergo-pneumologia della Clinica pediatrica dell’azienda ospedaliero universitaria Santa Maria della Misericordia di Udine ha condotto, per conto del Ministero della Salute, un’indagine sull’aria che respirano i ragazzi nelle aule scolastiche.

bambino_cmc_image_1

Il risultato è alquanto allarmante: le classi sono troppo calde e secche, con una presenza in aumento di anidride carbonica e soprattutto non c’è alcuna differenza, a livello di inquinamento e di effetti sui bambini, tra istituti lontani o vicini al traffico.
Questi fattori facilitano la trasmissione di germi.

 

Questo comporta che:

  • 1 bambino su 3 è positivo alle prove allergiche
  • 1 su 2 è a contatto con il fumo degli adulti
  • 1 su 8 ha una funzionalità polmonare ridotta

In sei realtà su otto sono state evidenziate perdite di acqua
e in nessuna scuola esiste un protocollo scritto
per il mantenimento di una buona qualità dell’aria.

Sfaer mette a disposizione personale specializzato e qualificato che da le migliori soluzioni per risolvere le problematiche relative alla salubrità dell’aria.

Contattaci!

Punti di forza

Punti di forza Sfaer soluzioni per la climatizzazione

I nostri partner

L'unione fa la forza! Collaboriamo da anni con aziende del settore del monitoraggio e gestione igienica degli impianti di climatizzazione come per esempio:

Aria SpA

Arieggiare

1
Ciao! 👋🏻
Come possiamo aiutarti?
Powered by
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: