La manutenzione degli impianti nelle scuole

La manutenzione degli impianti nelle scuole

La manutenzione degli impianti nelle scuole a chi spetta? Chi è il responsabile?

Le scuole primarie e secondarie nella Comunità Europea annoverano circa 71 milioni di ragazzi e quasi 4,5 milioni di insegnanti. La bassa qualità dell’aria nelle scuole può comportare seri problemi di salute tra i bambini, ma anche tra le persone che lavorano all’interno degli istituti.

leggi ...

La UNI EN 12097 e le specifiche per le portine accesso canali

portine accesso canali

La UNI EN 12097, pubblicata nel 2007, è la norma tecnica più importante per la progettazione degli impianti di climatizzazione in funzione della loro manutenzione.

Dal titolo “Ventilazione degli edifici – Rete delle condotte – Requisiti relativi ai componenti atti a facilitare la manutenzione delle reti delle condotte” la norma da molte indicazioni in merito agli accessori agli impianti aeraulici utili per agevolare le attività di manutenzione (monitoraggio e bonifica igienica) come ad esempio per portine di accesso: specifica i requisiti relativi a dimensioni, forma e criteri di collocazione delle botole di accesso per la pulizia e la manutenzione nei sistemi di reti delle condotte.

leggi ...

Plenum per bocchette, griglie e diffusori aria

plenum per diffusori aria - sfaer

Attualmente tutti i grandi edifici vengono progettati con un impianto d’aria condizionata e non si può concepire un locale commerciale che non sia dotato di almeno un sistema di raffreddamento. Tuttavia, una volta che si ottiene dell’aria in condizioni di qualità e comfort, il passo successivo è quello di distribuirla nei locali in modo uniforme e con una velocità che non dia fastidio.

Questa tecnica viene chiamata diffusione dell’aria in locali.

Scopo della diffusione è quello di omogeneizzare ai valori prefissati i parametri di temperatura, umidità relativa, velocità e purezza dell’aria, al fine di ottenere le ottimali condizioni di comfort per le persone che utilizzano tali ambienti.

leggi ...

Che cos’è un impianto aeraulico?

impianto aeraulico

La definizione di impianto aeraulico secondo la norma UNI 10339:1995 è ““Insieme di apparecchiature, dispositivi, accessori e controlli necessari per realizzare la desiderata qualità dell’aria nelle condizioni prefissate”.

In altre parole sono tutti gli apparati che garantiscono il raggiungimento di una determinata qualità dell’aria negli ambienti indoor sotto il profilo TERMICO, IGROMETRICO, di PUREZZA, di QUALITA’ e di movimento della stessa.

Le tipologie di impianto sono molto varie a seconda del progetto e della fantasia dei progettisti. Sono tutti originali e “speciali” perchè molto spesso ci si è dovuti ingegnare per risolvere i vari problemi.

leggi ...

Botole di accesso canali aria: perchè sono così importanti

Le botole di accesso canali aria sono gli strumenti fondamentali per agevolare la manutenzione dei canali aria.

portine di accesso Botola di accesso alle condotte in lamiera zincata circolari con galletti e guarnizione

La norma UNI EN 12097 del settembre 2007 “Ventilazione degli edifici – Rete delle condotte – requisiti relativi ai componenti atti a facilitare la manutenzione delle reti delle condotte” specifica i requisiti relativi a dimensioni, forma e criteri di collocazione delle botole di accesso per la pulizia e la manutenzione nei sistemi di reti nelle condotte.

Esempi di posizionamento:

leggi ...

Punti di forza

Punti di forza Sfaer soluzioni per la climatizzazione

I nostri partner

L'unione fa la forza! Collaboriamo da anni con aziende del settore del monitoraggio e gestione igienica degli impianti di climatizzazione come per esempio:

Aria SpA

Arieggiare

1
Ciao! 👋🏻
Come possiamo aiutarti?
Powered by
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: