aria-indoor

Un anno molto importante questo 2013, proclamato “ANNO EUROPEO DELL’ARIA” dopo aver riscontrato un numero elevato di decessi a causa dell’inquinamento (si stima oltre 400 mila). L’Unione Europea potrebbe salvare fino 100 mila vite ogni anno applicando le tecnologie esistenti. Per questo motivo l’Europa sta cercando di determinare nuovi obiettivi per la qualità dell’aria in tutti i settori, coordinando diverse direttive.

E’ cosa risaputa che le polveri sottili sono un mix di idrocarburi policiclici aromatici (IPA), i quali sono sostante ritenute cancerogene prodotte da una combustione incompleta di materiale organico. Le principali fonti di emissione sono il traffico stradale, le caldaie del riscaldamento domestico e le emissioni industriali, tant’è vero che, dopo diverse ricerche, il personale Inail ha individuato delle concentrazioni di polveri e di Ipa all’interno degli ambienti di vita e di lavoro comparabili con quelle presenti nell’ambiente esterno.
L’ambiente lavorativo e domestico non sono più una sicurezza e il rischio di ammalarsi a causa dell’inquinamento indoor risulta sempre più alto.

Prendere in considerazione la realizzazione di un impianto di ventilazione può essere la miglior scelta per filtrare, depurare e sanificare l’aria del proprio luogo di lavoro o di vita quotidiana e difendere così la propria salute!

SFAER srl ti può consigliare e fornire la soluzione ideale per purificare la tua aria indoor.