SFAER_TFR_TUBO_FLESSIBILE_RIVESTITOLe condotte flessibili sono accessori estremamente importanti e utili per gli impianti di climatizzazioni con condotte aria. Sono utilizzate per correggere velocemente dei piccoli disallineamenti tra condotta principale ed accessorio alla distribuzione, aiutano ad abbattere rumorosità latenti in quanto fungono sostanzialmente da trappola acustica e risultano estremamente veloci nell’istallazione. Importante, però, è non esagerare nella lunghezza del tubo flessibile in quanto, essendo un corrugato, esso riesce a perdere moltissimo in prevalenza fino a non garantire più la portata necessaria sul singolo diffusore o sulla singola bocchetta.

condotto-flessibileIl decreto del 31/03/2003 – REQUISITI DI REAZIONE AL FUOCO DEI MATERIALI COSTITUENTI LE CONDOTTE DI DISTRIBUZIONE E RIPRESA DELL’ARIA DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO E VENTILAZIONE (GU n. 86 del 12-04-2003) – indica chiaramente che in caso di impianti in Prevenzione Incendi, la lunghezza del condotto flessibile non deve eccedere i 5 diametri del condotto stesso. Questa indicazione la dice lunga sul corretto utilizzo del tubo flessibile: anche se a volte è indispensabile usarlo, è importante non abusarne.

Condividi