plenum per diffusori aria - sfaer

Attualmente tutti i grandi edifici vengono progettati con un impianto d’aria condizionata e non si può concepire un locale commerciale che non sia dotato di almeno un sistema di raffreddamento. Tuttavia, una volta che si ottiene dell’aria in condizioni di qualità e comfort, il passo successivo è quello di distribuirla nei locali in modo uniforme e con una velocità che non dia fastidio.

Questa tecnica viene chiamata diffusione dell’aria in locali.

Scopo della diffusione è quello di omogeneizzare ai valori prefissati i parametri di temperatura, umidità relativa, velocità e purezza dell’aria, al fine di ottenere le ottimali condizioni di comfort per le persone che utilizzano tali ambienti.

I plenum negli impianti aeraulici sono delle porzioni di canalizzazione (il più delle volte) per il contenimento in stato “di calma” di portata d’aria più o meno elevate.

La funzione principale è di distributore o collettore generale garantendo il flusso ottimale dell’aria.

I plenum Sfaer sono caratterizzati da:

  • pannello preisolato (alluminio – isolante poliuretanico – alluminio)
  • spessore alluminio 80/80 micron
  • alluminio goffrato
  • spessore isolante 21 mm

Sono disponibili per bocchette, grigliediffusori multidirezionali e lineari.

Per questi ultimi c’è la possibilità di scegliere i plenum in lamiera dove le dimensioni e i prezzi sono più contenuti.

Plenum antimicrobici

ANTIMICROBICOFiore all’occhiello della produzione Sfaer è il trattamento Antimicrobico: i pannelli vengono trattati con ioni Argento-Zeolite per l’abbattimento di agenti patogeni. L’antimicrobico può debellare fino a 6000 famiglie di microrganismi.

Consigliato (diciamo quasi obbligatorio) per strutture ospedaliere, scuole e asili, pubblica amministrazione e luoghi con ricambio di gente continuo (stazioni dei treni per esempio).

Hai un progetto da realizzare? Contattaci senza impegno!

Condividi